Milik all’angolo, si defila anche la Juve

46

Si sta rivelando piuttosto complicato trovare una soluzione alla situazione dell’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik.

Da tempo Milik era finito sotto la lente della Juventus, che ha poi rivolto la sua attenzione sul bosniaco Edin Dzeko, lasciando il polacco in attesa di una chiamata da Torino.

E una chiamata in realtà sarebbe arrivata, ma di tenore diverso rispetto alle aspettative di Milik.
A riportare la notizia calciomercato.com, che scrive:

“Mentre Milik fa la sua parte arrivando se necessario allo scontro con il Napoli, un’ulteriore mossa della Juve è stata quella di contattare nuovamente l’entourage del giocatore polacco per ribadire la decisione di non puntare su di lui nemmeno in caso di ingaggio a parametro zero: come a dire, se non va a Roma sperando nella Juve, fa una scelta poco conveniente”.

L’attaccante polacco si ritrova ormai in rotta con il Napoli di Gattuso, che non lo ha convocato neanche per l’amichevole a Lisbona contro lo Sporting.

Le parole a SkySport di Gattuso non sembrano però lasciare dubbi circa il futuro del polacco:

“L’anno scorso siamo stati chiari, sia io che la società. Doveva rinnovare ma per sua scelta non l’ha voluto fare e sa come la pensiamo. Se non trova una soluzione abbiamo già preso due attaccanti e non sarà facile per lui“.

Ora per Milik rimane la possibilità offertagli dalla Roma, sempre che i giallorossi riescano a risolvere con Edin Dzeko.