martedì, 18 Giugno 2024

Cristiano Ronaldo entusiasta di Kulusevski: “Lui un grande talento. Faremo molti gol assieme”

Condividi

spot_imgspot_img

Cristiano Ronaldo, assoluto protagonista nella gara tra Portogallo e Svezia ha parlato a TV4 “Quello che ho fatto parla da solo”, racconta Ronaldo dopo l’ennesimo record che lo proietta nell’olimpo dei giocatori che hanno segnato più gol con la propria Nazionale.

Ovviamente per i 100 gol fatti, con due grandi gol, sono felicissimo. Il futuro appartiene solo a Dio, ho il privilegio di giocare in questo lotto di giocatori, il mister già mi conosce, non ci sono parole”, ha detto ancora CR7.

Quando ho avuto il problema al dito, lo sapevo che avrei potuto recuperare per questa partita. Mi piace essere qui, con questo gruppo, con questo allenatore, con questo staff. Sapevo che nella prima partita sarebbe andato tutto bene, la nostra squadra è molto buona. Volevo fare 100 gol, voglio andare ancora oltre (109) ma i record non sono un’ossessione”.

Non c’è bisogno di rimpiangere. Ma la salute viene prima di tutto, se l’OMS dice che non ci sono condizioni, il gioco è fatto. La cosa più importante è l’essere umano. Giocare senza tifosi è come andare al circo e non vedere i clown, è come andare in giardino e non vedere i fiori”.

Non poteva mancare un pensiero per il suo nuovo compagno di squadra alla Juventus Kulusevski:

Vedo un grande potenziale e talento in lui. Oggi ha fatto molto bene in campo, ci darà una mano alla Juve. Mi è piaciuto vederlo stasera perché non lo conoscevo molto bene. Faremo molti gol insieme”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie