Massimo Pavan: «L’Inter è finita “sotto i piedi” di Antonio Conte. Alla Juve non sarebbe successo»

239

Massimo Pavan, giornalista di TuttoJuve, prende spunto da quanto successo tra l’Inter e Antonio Conte dopo aver premesso che “l’Inter l’anno scorso ha speso più di tutti e non ha vinto nulla, quest’anno spenderà ancora e sarà pericolosa”.

Il giornalista deve constatare che “la conferma di Conte all’Inter in parte sorprende, in parte no. Sorprende che una società sia finita ai piedi, o come dice qualcuno “sotto i piedi”, dell’allenatore che ha dato delle linee guida e non viceversa dove generalmente è la società a dettarle e l’allenatore ad adeguarsi”.

Secondo Pavan, “l’ex allenatore della Juventus a Milano rimane per un motivo: sfidare la Juve e vincere, quest’anno per lui non ci saranno se e ma e solo la vittoria sarà l’unico risultato consentito e ammesso, visto il budget speso e gli investimenti fatti”.

Una cosa è certa a detta del giornalista di fede bianconera: A Torino non avrebbero tenuto un allenatore che si è permesso di criticare in modo così feroce la dirigenza, ma Torino, non è Milano sponda Inter, fortunatamente”.