Gasperini: “Sarri encomiabile. La sua storia dà speranze a tutti”

31

L’allenatore dell’Atalanta Gasperini, è intervenuto ai microfoni di Radio anch’io sport per commentare la stagione appena conclusa:

E’ stato un campionato regolare perché tutti hanno giocato nelle stesse condizioni anche se è stato un campionato diverso”, ha detto Gasperini.

La sua squadra ora è attesa dallo storico impegno di Champions col Psg:

Stiamo abbastanza bene, vedremo se saranno avvantaggiati loro che hanno giocato pochissimo o noi che abbiamo giocato ogni 3 giorni. A loro può mancare un po’ di condizione ma avranno una voglia e una determinazione superiore dopo essere stati tanto tempo fermi. Sono una squadra di talento, tra le candidate a vincere”.

“Molto dipenderà anche da Mbappè, speriamo di giocarla al meglio delle nostre possibilità. Se sogno la finale? No, solo di superare il turno. Già il fatto di essere ai quarti è un traguardo enorme, impensabile ad inizio stagione”.

Gasperini risponde poi alle domande degli ascoltatori e tra le tante spicca quella su Sarri:

E’ stato un esempio di qualità e gioco, il Napoli di Sarri ha avuto l’opportunità di vincere il campionato ma noi non giochiamo in quel modo. La categoria di Sarri è encomiabile, è partito dal basso ed è arrivato a vincere lo scudetto. E’ una storia che dà speranze a tutti. Ancelotti invece è partito dall’alto ma resta un esempio per quanto ha vinto”.