Mark Iuliano controcorrente “La verità è che la Juventus a Milano ha sempre subito pochissimo non concedendo mai nulla”

49

L’ex calciatore bianconero, Mark Iuliano, è stato raggiunto dai microfoni di Tuttojuve per commentare in particolar modo l’ultima prestazione della Juventus.

A volte capitano dei blackout, soprattutto quando pensi di aver acquisito il risultato. Nel 2000 avevamo nove punti di vantaggio sulla Lazio con sette partite da giocare, per cui ne so qualcosa”, ricorda Iuliano.

La Juve deve reagire come ha sempre fatto, nella sua storia è sempre stata abituata a farlo immediatamente. Questo, poi, è un ambiente in grado di imparare subito la lezione. Anche la più brutta. E non ho nessun dubbio a riguardo”.

Poi contrariamente a quanto sostengono molti addetti ai lavori, Iuliano afferma: “La verità è che la Juventus ha sempre subito pochissimo non concedendo mai nulla. E’ un caso più unico che raro, meglio adesso con sette punti di vantaggio che più avanti quando le rivali potevano guadagnare dei punti preziosi”.

Sarri, secondo l’ex bianconero ha le idee chiare: le sue idee “si vedono sia in fase offensiva che in quella difensiva. Chiaramente non quando subisce tre gol in cinque minuti (sorride ndr). Lo si nota come difende il reparto, vedo delle differenze tra lui ed Allegri”. E non si possono muovere critiche verso il tecnico, non può esser colpa sua l’erroraccio di Alex Sandro”, ribadisce Iuliano.

Per il futuro “non ci saranno bisogno di stimoli”.