Fabio Capello: “Calciopoli ci ha tolto scudetti che ha regalato ad altri”

3049

A quattordici anni di distanza, Calciopoli sanguina ancora. Ne sanno qualcosa la Juventus e l’allenatore Fabio Capello.

In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l‘ex allenatore bianconero torna a tuonare su Calciopoli rivendicando ancora una volta gli scudetti 2005 e 2006, tolti dopo lo scandalo che ha sconvolto il calcio italiano mandando la Juventus in Serie B.

Moggi e Giraudo erano grandi dirigenti e abbiamo vinto sul campo. Calciopoli ci ha tolto scudetti che ha regalato ad altri”, sostiene Capello. Una vera e propria frecciata all’Inter.

Capello si è espresso anche sulla ripresa del calcio: “Ci saranno rischi muscolari, benedette le cinque sostituzioni in arrivo”.