La Juventus risponde no al Psg: non si vende Emre Can

4026

Altri minuti giocati per Emre Can ieri, nella sfida contro la Spal, dopo lo spezzone giocato contro il Napoli.

Il tedesco nonostante l’esclusione dolorosa dalla lista Champions, sembra comunque rientrare nei piani di Sarri, che lo considera un giocatore importante.

Lo stesso Sarri nella conferenza post-partita aveva speso buone parole per l’ex centrocampista del Liverpool:

“È importante che, dopo la delusione, sia entrato con determinazione: ci può essere molto utile”.

Data la situazione particolare del giocatore però, molti club si sono fatti avanti per cercare di strappare Emre alla Juventus già nel mercato di gennaio.

Tra questi vi sarebbe anche il Paris Saint-Germain, con il direttore sportivo dei francesi Leonardo che è un grande estimatore del tedesco.

La Juventus avrebbe però respinto le avances, ritenendo il giocatore una pedina ancora importante.