Bagarre in Lega: “Vinceranno solo Juve, Milan e Inter”. Agnelli: “È cosi da 80 anni, mi pare”

1090

Andrea Agnelli, nel corso dell’Assemblea delle squadre di Serie A tenutasi lunedì pomeriggio, ha fatto infuriare gli altri presidenti presenti alla tesissima riunione straordinaria, voluta dai club per discutere della nascita della Superlega.

Come riportato dal quotidiano la Repubblica, nel corso dell’infuocata riunione tenutasi in conference call, c’è stato un aspro botta e risposta tra Cairo e Agnelli. Il presidente del Torino ha tuonato: “Con 350 milioni l’anno garantito, lo scudetto lo vinceranno sempre Juventus, Inter e Milan. Affermazione che ha portato Andrea Agnelli a ribattere, mandando su tutte le furie i colleghi: “Ma è così da 80 anni, mi pare”. Una risposta che ha finito per irritare ulteriormente i presidenti degli altri club.

La Lega Serie A, nel corso dell’incontro, ha preso atto di non avere giuridicamente la possibilità di estromettere Inter, Juventus e Milan dal campionato, azione che eventualmente dovrà essere intrapresa dalla Federcalcio in accordo con UEFA e FIFA.

I club si riuniranno, in presenza, il prossimo martedì a Milano.