Mario Mandzukic, amore eterno per la Juventus. Risponde ai tifosi sui social

80

Mario Mandzukic, è stato uno dei giocatori più amati dal popolo bianconero, fin dal suo approdo a Torino nel 2015.

Una pagina su Instagram (curvasudjuventus1897) gli ha dedicato delle belle parole alla vigilia della gara di Champions tra la Juve e il Lione:
44 gol segnati da protagonista. Sempre l’ultimo a mollare in ogni partita. Messo fuori rosa gli ultimi mesi alla Juventus. Mai una lamentela, un’intervista, una sfuriata, una parola fuori posto”, si legge nel lungo post.

E ancora: “Non era un fenomeno assoluto però l’ho amato. L’ho amato per la grinta che metteva in partita, per il timore che incuteva agli avversari con la sua stazza. L’ho amato per i suoi gol di testa asfaltando colui che lo marcava. L’ho amato quando segnò il gol del pareggio in semi-rovesciata in finale di Champions contro il Real Madrid.
L’ho amato quando segnò col Monaco ed andò ad esultare in mezzo ai tifosi. È nel mio cuore, ma penso anche nel cuore di tutti voi”.

L’ex bianconero non è rimasto insensibile a queste parole e ha risposto con un cuore sotto i commenti manifestando per l’ennesima volta, il suo amore eterno per la Juventus.

Visualizza questo post su Instagram

162 presenze in maglia bianconera. 44 gol segnati da protagonista. Sempre l’ultimo a mollare in ogni partita. Messo fuori rosa gli ultimi mesi alla Juventus. Mai una lamentela, un’intervista, una sfuriata, una parola fuori posto. Non era un fenomeno assoluto però l’ho amato. L’ho amato per la grinta che metteva in partita, per il timore che incuteva agli avversari con la sua stazza. L’ho amato per i suoi gol di testa asfaltando colui che lo marcava. L’ho amato quando segnò il gol del pareggio in semi-rovesciata in finale di Champions contro il Real Madrid. L’ho amato quando segnò col Monaco ed andò ad esultare in mezzo ai tifosi. È nel mio cuore, ma penso anche nel cuore di tutti voi.

Un post condiviso da 𝗖𝗨𝗥𝗩𝗔 𝗦𝗨𝗗 𝗝𝗨𝗩𝗘𝗡𝗧𝗨𝗦 𝟭𝟴𝟵𝟳 🟢⚪️🔴 (@curvasudjuventus1897) in data: