spot_img
spot_img
martedì, 6 Dicembre 2022

Juve, Andrea Bosco: “Pogba, Di Maria, Perisic, Bremer, Arcerbi, Igor, Gabriel, persino Milinkovic Savic. Solo voci, non fidatevi”

Condividi

Il giornalista di fede bianconera Andrea Bosco, dedica al mercato la prima parte del suo editoriale per le colonne di Tuttojuve.

Solo voci. Pogba, Di Maria, Perisic, Bremer, Arcerbi, Igor, Gabriel, persino Milinkovic Savic. Ma le voci non sono trattative. Sono indiscrezioni. Spesso sono bufale”, l’avvertimento dello scrittore.

La verità secondo Bosco “è che pezzi da novanta (Dybala, e Bernardeschi) sono usciti dalla Juve a parametro zero. Non fidatevi di chi vi racconta del numero di milioni che sono stati risparmiati. Due così vanno sostituiti. E non sarà facile. Perché due così costano tantissimo”.

Ma c’è dell’altro: La verità è che almeno otto giocatori dell’attuale rosa sono in uscita. E che sostituirli sarà una impresa. E se otto giocatori sono in uscita in una volta sola, significa che la gestione societaria è stata un disastro. Non puoi arrivare con l’acqua alla gola. Puoi sbagliarne uno, due, tre, quattro. Non otto”.

In sostanza il giornalista prende atto dell’amara realtà: “La verità è che nessuno è incedibile. Ma la verità (assurda) è che anche De Ligt è sul mercato. Il Chelsea ha offerto 70milioni. Tradotto: un cazzotto in bocca alla Juventus. Perché De Laurentiis per il suo Koulibaly ne pretende 100, non uno di meno. E il Torino per il suo Bremer sotto i 40 non tratta. Non dovete credere alle panzane del Bremer che avrebbe un clausola che lo libererebbe a 15 milioni: Cairo piuttosto che cederlo (a quella cifra) si farebbe sparare. Quindi toccate il “prodotto“ con cautela”.

Pogba? “Gran giocatore. In declino? No: solo scazzato. Bene se arriverà alla Juventus. A patto faccia il centrale davanti alla difesa. Perché in caso contrario, la Juventus dovrebbe prendere un altro giocatore accanto a Pogba. Perché non è verosimile che il regista lo possa fare ancora Arthur”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie