Frabotta: “Pirlo crede in me. La mia storia è solo all’inizio”

179

Nel corso di un’intervista a il Corriere dello Sport, il giovane difensore della Juventus ha parlato della sua avventura in bianconero:

“Ora che sono in bianconero capisco che ho ancora tanto da dare – ha commentato il 21enne -. Sarri mi ha dato la possibilità di esordire con la Roma, Pirlo ha continuato a credere in me. Ma la mia storia è solo all’inizio“.

“Giocare insieme a grandi campioni non è facile. I ritmi sono alti e ci ho messo un po’ a prendere confidenza con il loro modo di lavorare. Ho la fortuna di condividere lo spogliatoio con giocatori esperti e vincenti. Mi stanno insegnando tante cose, come il saper reagire alle difficoltà che si presentano. Vedere tutti i giorni Ronaldo ti aiuta a capire cosa significa avere dedizione dentro e fuori dal campo. Gli chiedo consigli e cerco di rubare con gli occhi qualche segreto”.