Porto-Juve, Cosmi: “Primo gol inammissibile. In quel gol c’è tanto di Szczesny”

451

La Juventus ha ripreso il suo cammino in Champions League nel peggiore dei modi, rimediando una sonora batosta per mano del Porto, uscito dal Do Dragao con la vittoria per 2-1 in tasca. Non un risultato irrecuperabile per i bianconeri, ma è stata senza dubbio una sorpresa osservare la Juventus di Andrea Pirlo così impreparata davanti al club portoghese, forse troppo sottovalutato.

Sono state numerose le critiche piovute addosso ai bianconeri e in particolare a Rodrigo Bentancur, protagonista in negativo dell’avvio di partita, autore di un errato passaggio all’indietro verso Szczesny ad appena 63 secondi dal fischio d’inizio. Un’imprudenza sulla quale è arrivato in scivolata l’attaccante del Porto, Taremi, pronto a vincere il contrasto col portiere polacco e a infilare la porta bianconera per il vantaggio, decisamente a sorpresa, dei portoghesi.

Un pasticcio difensivo di Bentancur ma anche un approccio sbagliato da parte del portiere Szczesny, sul quale Cosmi punta il dito ai microfoni di SkySport:

“È inammissibile. In quel gol c’è tanto di Szczesny. Il suo posizionamento è sbagliato nel momento in cui dà la palla a Bentancur: se si parte dal basso ti devi mettere in condizione di poter poi ricevere e rinviare la palla”.